Neve, corsa contro il tempo per salvare i cani

Il fiume Alento è esondato a Chieti a causa delle abbondantissime precipitazioni e del rialzo delle temperature che sta facendo sciogliere la neve.
Ad essere minacciato il canile Achille Bonincontro in località Vallepara. E così nella serata di mercoledì, gruppi di cittadini si sono dati da fare per raggiungere in condizioni molto difficili la struttura e salvare gli animali, circa 200 cani.
La strada che porta al canile era già in gran parte allagata. La situazione in città resta di piena emergenza. L’intera zona è sprovvista di energia elettrica.

 

Fonte: Local Team

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.